Il tuo browser non supporta JavaScript!

Traduzioni

Testi di autori stranieri che vogliono far conoscere in particolar modo la letteratura delle 'periferie' del mondo, le lingue minoritarie, la cultura e la storia dei Paesi che vanno costruendo una propria identità

I mendicanti nobili

di Hagop Baronian

editore: Stilo Editrice

pagine: 136

Un romanzo satirico sull'avarizia e la vanità umane, nell'Armenia del XIX secolo
14,00 11,90

Rumore

Appunti di guerra dalla Bosnia ed Erzegovina

di Ranko Risojević

editore: Stilo Editrice

In Bosnia ed Erzegovina le strade di montagna sono aspre, tortuose, costellate da pietre e alberi spezzati. Allo stesso modo Rumore è un romanzo disseminato di pensieri, di considerazioni lasciate a mo’ di traccia lungo il cammino, pesanti impronte di inchiostro che hanno accompagnato lo scrittore durante gli anni del conflitto balcanico, tenendolo ancorato a una scintilla di speranza. Attraverso il susseguirsi dei frammenti narrativi che raccolgono il coro di voci di un popolo ammutolito, Ranko Risojević afferma l’importanza della scrittura come compagna di vita, del sogno come rimedio al male. Questa seconda edizione del romanzo è arricchita dal contributo di Ljljana Banjanin, docente di Lingua e letteratua serba-croata all’Università di Torino.
14,00 11,90

Juhan

di Ameen Rihani

editore: Stilo Editrice

pagine: 180

Una storia di emancipazione femminile nella Turchia del primo Novecento
15,00 12,75

Accerchiamento

di Carl Frode Tiller

editore: Stilo Editrice

pagine: 330

Un'identità personale ricomposta attraverso lo sguardo degli altri sullo sfondo di una Norvegia lontana dagli stereotipi
16,00 13,60

La città nella neve

di Beka Kurkhuli

editore: Stilo Editrice

pagine: 196

Conflitti interetnici e vicende private in Georgia, una nazione in ricostruzione in bilico tra Asia ed Europa
14,00 11,90

Il silenzio della pietra

di Filiz Özdem

editore: Stilo Editrice

pagine: 160

Sullo sfondo di un trauma intimo e personale, una delle pagine più buie della storia turca
14,00 11,90

Voci nel vento

di Grozdana Olujić

editore: Stilo Editrice

pagine: 320

Una saga familiare ripercorre la storia del Novecento e della Serbia tra crisi della società comunista e illusioni di quella capitalista
16,00 13,60

Più silenzioso dell'acqua

di Berislav Blagojević

editore: Stilo Editrice

pagine: 120

Le conseguenze della guerra nei Balcani attraverso lo sguardo di un reduce, in una Bosnia incapace di affrontarne le ferite
14,00 11,90

Un album di storie

editore: Stilo Editrice

pagine: 226

La storia dell'isola di Cipro tessuta coralmente da un ricco intreccio di vicende familiari e personali
16,00 13,60

Oliver Cromwell

di Anatolij Lunačarskij

editore: Stilo Editrice

Il melodramma storico Oliver Cromwell (1919) di Anatolij Lunačarskij (1875-1933), Commissario del popolo per l’Istruzione del primo Governo sovietico, è uno dei testi più significativi dei ‘misteri rivoluzionari’ dell’Ottobre teatrale. La proiezione ideale della rivoluzione inglese del ’600 su quella bolscevica dell’Ottobre 1917 nasce sulla scorta d’una visione storiografica stabilizzata dal succedersi delle Rivoluzioni in Europa: quella puritana attrasse Lunačarskij anche per via della sua tendenza a vedere nel socialismo una nuova ‘religione’ dell’Umanità. Un rinnovato esercizio di teopoiesi, nel quale s’intrecciano motivi politici, sociali e culturali (inclusa una nota di massoneria). La singolare figura intellettuale e politica dell’Autore, che ebbe con Lenin e col Partito bolscevico uno stretto rapporto sempre nutrito di discussioni teoriche, e la valenza storica del suo Eroe, indussero la rappresentazione del testo –ormai semidimenticato – in Cecoslovacchia, nei mesi cruciali della ‘Primavera di Praga’.
16,00 13,60

Falce senza martello

Racconti post-sovietici

Autori vari

editore: Stilo Editrice

pagine: 268

Raccolta di racconti russi contemporanei che accoglie alcune fra le più interessanti ‘giovani’ voci del panorama letterario attuale, autori nati tra gli anni Settanta e Ottanta e affermatisi allʼinizio dei Duemila. Pur avendo origini differenti scrivono tutti nella stessa lingua, alcuni in una forma più breve, altri tendendo al racconto lungo. Il loro sguardo – sul passato in particolare – talvolta è simile, talvolta possiede sfumature diverse, ma ciascuno di loro trasporterà il lettore, attraverso temi universali, in luoghi dentro e oltre la Russia, in un viaggio affascinante che non potrà lasciarci indifferenti. Gli autori presenti in questa raccolta sono: A. Snegirev, I. Abuzjarov, G. Sadulaev, M. Elizarov, A. Astvacaturov, N. Abgarjan, A. Ganieva, V. Ajrapetjan, R. Senčin, V. Leventalʼ.
16,00 13,60

Deviando sollecito dalla rotta

Antologia poetica dalla Lettonia

di Orbita

editore: Stilo Editrice

pagine: 120

Deviando sollecito dalla rotta è un’antologia che vuole proporre lo sguardo estremamente particolare degli autori sulla realtà circostante, uno sguardo che fonde la visione scettica e spesso impartecipe propria della contemporaneità con il peculiare romanticismo caratteristico della generazione che ha debuttato negli anni immediatamente successivi al 1991. Il contesto specifico della Lettonia post-sovietica concilia un interesse vivissimo per la cultura occidentale innestato però sul substrato precedente, dando vita a sperimentazioni inedite non soltanto in quella parte d’Europa. La scelta di questi testi riflette una tappa nell’evoluzione di uno dei gruppi più interessanti e innovatori nel panorama della poesia contemporanea in lingua russa.
14,00 11,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.