Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ostinate e ribelli

sconto
5%
Ostinate e ribelli
titolo Ostinate e ribelli
sottotitolo Porzia, Lucia e Lella: voci dell'antimafia sociale a Bari vecchia
autore
argomenti Female
Meridione
Legalità
Territorio
collana Mosaico
marchio Stilo
editore Stilo Editrice
formato Libro: 12x19,5
pagine 104
pubblicazione 03/2021
ISBN 9788864792514
 

Abstract

La storia di tre donne divenute voci dell'antimafia sociale nei vicoli di Bari vecchia
12,00 11,40
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 3 giorni
Porzia, Lucia e Lella sono tre donne nate e cresciute nel cuore di Bari vecchia, vivendo giorno dopo giorno le contraddizioni, lo spirito di comunità e il potere esercitato dalla malavita nel borgo antico. Erano destinate a una vita come quella di tante donne del quartiere, da dedicare esclusivamente alla casa e alla famiglia. Ma all’improvviso si ritrovano a piangere un figlio o un fratello; e nel segno del dolore ricostruiscono la loro vita, rendendosi voci e volti di un’antimafia sociale e religiosa. Senza abbandonare mai i vicoli di Bari vecchia, anzi camminando a testa alta e diventando figure di riferimento per un’intera parte della città che non si rassegna alla violenza e alla criminalità.
 

Biografia dell'autore

Francesco Minervini

Francesco Minervini vive a Bari e insegna Lettere al liceo classico. Tra le sue pubblicazioni: Si vis pacem. Studi, riflessioni e approfondimenti sull’elaborazione dell’idea di pace nell’antichità greco-romana, di cui è curatore (Aracne 2010); Non la picchiare così. Sola contro la mafia (la meridiana 2015). Per la Stilo ha pubblicato InCanto classico. Autori latini e greci e cantautori d’oggi in concerto (2010); Il grido e l’impegno. La storia spezzata di Michele Fazio (2011); La scuola è un animale politico, di cui è curatore (2013); Sono solo pupazzi. Un giorno con Gaetano Marchitelli vittima innocente di mafia (2014).

Rassegna stampa per Ostinate e ribelli

a cura di Enzo Quarto
Segnalazione sul numero giugno/luglio del bimestrale a cura di Fabio Mollica
Intervista a Francesco Minervini a cura della Redazione Cultura «Non è solo il lutto ad accomunare Porzia Petrone, Lucia Fanelli e Lella Fazio, e neppure l’appartenenza – ostinata e fiera – alla medesima comunità. È, appunto, il rifiuto di arrendersi al dolore, al destino che si accanisce contro i più deboli quando non si piegano alla sorte che gli è stata assegnata dalla loro appartenenza sociale»

Eventi collegati a Ostinate e ribelli

evento online, il 31.05.2021 alle ore 17.30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento