Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il futuro in una stanza

sconto
5%
Il futuro in una stanza
titolo Il futuro in una stanza
sottotitolo Dialogo letterario dentro e oltre la pandemia
autori ,
argomento Female
collana 4. Bussole
serie Filigrane
marchio Stilo
editore Stilo Editrice
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 09/2020
ISBN 9788864790992
 

Abstract

...
14,00 13,30
 
risparmi: € 0,70
Spedito in 3 giorni
Nel tempo in cui si contrasta il Coronavirus col distanziamento sociale, un critico e una scrittrice dialogano fittamente in un appartamento, muovendosi fra cucina e soggiorno, biblioteca e camera da letto. Possono farlo perché sono marito e moglie, un privilegio che non deve andare sprecato, quando la paura più profonda è che si estingua il fondamento ‘umanistico’ della nostra civiltà, fatto di parole, di sapere critico e di emozioni. Nascono così queste pagine, in cui la letteratura di ogni tempo (dall’epica classica a Boccaccio, da Manzoni alle distopie del Novecento) dà conforto e suona campanelli d’allarme, attiva memorie e apre scenari possibili di rinascita. Fra piccole confessioni personali e critica sociale, i due autori tracciano un originale affresco della contemporaneità, col pensiero che vola frequentemente ai propri allievi, persi di vista il 5 marzo 2020, perché non dimentichino mai che l’immaginazione è indispensabile alla scienza e che la relazione personale non è mai surrogabile col contatto digitale.
 

Biografia degli autori

Daniele Maria Pegorari

Daniele Maria Pegorari (Bari 1970) è professore di Letteratura italiana contemporanea, Sociologia della letteratura e Letteratura italiana nell’Università degli studi “Aldo Moro” e condirettore di «incroci», rivista scientifica nata nel 2000. Ha pubblicato fra l’altro tre libri su Mario Luzi (1994, 2002 e 2006), il Vocabolario dantesco della lirica italiana del Novecento (2000), due collettanee su Lino Angiuli (2006 e 2016), Critico e testimone. Storia militante della poesia italiana 1948-2008 (2009), Les barisiens. Letteratura di una capitale di periferia 1850-2010 (2010), Il codice Dante. Cruces della ‘Commedia’ e intertestualità novecentesche (2012), Umberto Eco e l’onesta finzione. Il romanzo come critica della post-realtà (2016), Scritture precarie. Editoria e lavoro nella grande crisi 2003-2017 (2018), Letteratura liquida. Sei lezioni sulla crisi della modernità (2018), Amleto o lo specchio oscuro della modernità. Tre secoli di riscritture italiane 1705-2019 (2019) e alcuni saggi dantologici, fra cui La lonza svelata: fonti classiche, cristiane e interne dell’allegoria della frode («Giornale storico della letteratura italiana», 2015). Dal 2007 è curatore scientifico di una sezione della rivista internazionale «Dante» ed è stato direttore artistico delle celebrazioni per il 750° anniversario della nascita di Dante (Bari, 1-30 novembre 2015).


Valeria M.M. Traversi

Valeria M.M. Traversi (1974) si è laureata a Bari in Lettere nel 1998 con una tesi su Primo Levi e la letteratura della Shoah. Dopo aver conseguito il Dottorato di ricerca in Italianistica nel 2003, ha curato per i tipi di Palomar un’edizione del Dispaccio di Venere. Epistole eroiche di Pietro Michiele (2008) e l’antologia Farfalle di spine (2010). Suo interesse di studio continua a essere la tradizione novecentesca, cui ha dedicato alcuni saggi pubblicati in volumi e riviste specializzate: I rumori stridenti della scrittura. Scrivere dopo Auschwitz(1999); Suggestioni d’Africa e tradizione letteraria nel ‘Porto Sepolto’ (2003); Il ritorno a casa attraverso la letteratura: l’Istria di Pier Antonio Quarantotti Gambini (2006); “Ci ritroveremo in non so che punto”: le lettere di Montale a Irma (2007); Per dire l’orrore: Primo Levi e Dante (2008). Insegna Lettere nelle scuole secondarie.

Rassegna stampa per Il futuro in una stanza

di Pasquale Vitagliano
di Pietro Sisto
di Enzo Mansueto

Eventi collegati a Il futuro in una stanza

evento online, il 20.11.2020 alle ore 18.15
APT - Palazzo dell'Annunziata, il 14.10.2020 alle ore 18.00, Piazza Vittorio Veneto, Matera
Casa Talacci, il 04.10.2020 alle ore 18.00, Corso Federico II, Bari
Castello normanno svevo, il 30.09.2020 alle ore 18.30, Piazza Castello, Sannicandro di Bari
Chiostro del Beato Giacomo, il 26.09.2020 alle ore 20.00, Bitetto

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.