Il tuo browser non supporta JavaScript!

Michail Alekseevič Kuzmin

Michail Alekseevič Kuzmin
autore
Stilo Editrice
Michail Alekseevič Kuzmin (Jaroslavl’, 6 ottobre 1872-Leningrado, 1° marzo 1936) fu scrittore, poeta, drammaturgo, compositore, critico letterario.  Vicino agli ambienti di Mir Iskusstva e del Simbolismo, fondò nel 1910 il movimento chiarista a cui aderirono poeti del calibro di Anna Achmatova e Osip Mandel’štam. Prolifico autore di prosa e di versi, tra le sue opere principali ricordiamo: le raccolte poetiche Aleksandrijnskie pesni (‘Canti alessandrini’, 1906), Seti (‘Reti’, 1908), Forel’ razbivaet lëd (‘La trota rompe il ghiaccio’, 1929), il romanzo Krylja (‘Ali’, 1908). Lavorò intensamente per il teatro, componendo, tra l’altro, le musiche per Balagančik (‘La baracca dei saltimbanchi’, 1906) di Aleksandr Blok messo in scena da Mejerchol’d. Nonostante l’impegno profuso nella mai interrotta attività letteraria, Kuzmin  non riuscì mai a trovare una sua collocazione nella Russia sovietica, e questo fece sì che venisse posto progressivamente ai margini della vita culturale.

Libri dell'autore

Le stagioni dell'amore

di Michail Alekseevič Kuzmin

editore: Stilo Editrice

pagine: 172

/
18,00 17,10
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.