Il tuo browser non supporta JavaScript!

I mendicanti nobili || Casa Armena

Dove

Piazza Velasca 4, III piano Milano

Quando

giovedì 13 febbraio 2020
dalle 19.30 alle 21.00
Giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 19.30 presso la Casa Armena di Milano (piazza Velasca 4) si terrà la presentazione dell'opera di Hagop Baronian I mendicanti nobili, recentemente pubblicata in un'edizione a cura di Kegham J. Boloyan.
Interverranno, con il curatore, Pietro Kuciukian e Baykar Sivazliyan. Letture di Gayané KhodaveerdiTommaso Pusant Pagliarini.
Accompagnamento musicale a cura di di Armen Hovannisyan.


OPERA_Romanzo satirico sull’avarizia e la vanità umane, caratteristiche possedute da tutti i personaggi della storia che si rivelano degli idioti, dei bugiardi o, a volte, entrambe le cose. Il protagonista dell’opera – già tradotta in arabo, inglese e francese – è Apisoghom Agha (‘signore’ o ‘padrone’); gli fa da corollario un vasto assortimento di ciarlatani, editori, giornalisti, poeti, medici, preti, avvocati, che si recano da lui per offrirgli aiuto, ma soprattutto per ricevere in cambio i suoi favori. Questi personaggi rappresentano l’intellighenzia armena caduta nella povertà spirituale a causa delle condizioni socio-politiche e ridotta ad adulare uomini come Apisoghom Agha, ricco, provinciale e ignorante.

Nell’Armenia del XIX secolo, così come nel mondo odierno, tutto ruota intorno al denaro e al tornaconto personale. Quest’opera quindi, sebbene rappresenti una società ben precisa, ha un carattere universale. 

I mendicanti nobili
Hagop Baronian
Un romanzo satirico sull'avarizia e la vanità umane, nell'Armenia del XIX secolo


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.