Incontro con Andonis Gheorghìu || rassegna Letterature delle periferie d’Europa || 27 ottobre, Museo Civico, Bari

sabato 27 ottobre, alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) per l’ultimo incontro di Letterature delle periferie d’Europa, si terrà la presentazione di Un album di storie dell’autore cipriota Andonis Gheorghìu, romanzo che ha ottenuto lo European Union Prize for Literature nel 2016.
All’incontro sarà presente l’autore, che dialogherà con il prof. Nicola Tenerelli, docente dei Licei Cartesio di Triggiano. Voce narrante di Ermelinda Nasuto.

Margherita Podestà Heir al Marco Polo di Bari || 27 ottobre

sabato 27 ottobre alle ore 10.00 Margherita Podestà incontrerà gli studenti dell’IISS Marco Polo di Bari per parlar loro del romanzo norvegese ‘Accerchiamento’ e del ruolo del Traduttore; all’incontro, coordinato dalle docenti Francesca Tritto e Rosaria Catacchio, sarà presente anche la dirigente scolastica, la prof.ssa Rosa Scarcia.

Incontro con la traduttrice Margherita Podestà Heir || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 26 ottobre, Museo Civico, Bari

venerdì 26 ottobre alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) quarto appuntamento della rassegna Letterature delle periferie d’Europa: dopo la Bosnia ed Erzegovina, la Georgia e la Turchia, il paese ospite della rassegna letteraria sarà la Norvegia, con la presentazione di Accerchiamento (Stilo 2018) di Carl Frode Tiller; all’incontro saranno presenti Margherita Podestà Heir, traduttrice dell’opera in italiano e Annika Strøhm, della Compagnia Teatrale Areté Ensemble. L’evento sarà introdotto dalla voce narrante di Ermelinda Nasuto e dai saluti dell’avv. Carlo Capone, console onorario della Norvegia a Bari.

Alla presentazione seguirà la proiezione del documentario Between us della regista norvegese Charlotte Røhder Tvedt, resa possibile dalla collaborazione con l’Ass. OnDocks, specializzata nel cinema documentario.

Incontro con la traduttrice Anna Lia Proietti || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 20 ottobre, Museo Civico, Bari

sabato 20 ottobre alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà, per il terzo appuntamento della rassegna Letterature delle periferie d’Europa, la presentazione del romanzo Il silenzio della pietra (Stilo 2018) dell’autrice turca Filiz Özdem; all’incontro saranno presenti Anna Lia Proietti, traduttrice dell’opera in italiano e Patrizia Ripa, docente del Liceo Salvemini e referente dell’Ass. Donne in Corriera.

Il silenzio della pietra di Filiz Özdem || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 19 ottobre, Lecce

venerdì 19 ottobre alle ore 18.30 alla Libreria Liberrima (Corte dei Cicala 1) di Lecce si terrà la presentazione del romanzo Il silenzio della pietra (Stilo 2018) dell’autrice turca Filiz Özdem; all’incontro saranno presenti Anna Lia Proietti, traduttrice dell’opera in italiano, Rosita D’Amora, docente dell’Università del Salento, e Isabelle Oztasciyan Bernardini d’Arnesano, direttrice della biblioteca dell’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia ‘Kallinikos Lystron’.

Incontro con Beka Kurkhuli || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 18 ottobre, Museo Civico, Bari

giovedì 18 ottobre alle ore 19.00 al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà la presentazione della raccolta di racconti La città nella neve (Stilo 2018) dell’autore georgiano Beka Kurkhuli; all’incontro con l’autore saranno presenti Nunu Geladze Fusco, traduttrice dell’opera in italiano e Michele De Feudis, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.

Sguadi sull’Est. Georgia || 18 ottobre, Bari

giovedì 18 ottobre alle ore 12.30 presso l’Aula XIX (II piano, Palazzo Del Prete), Beka Kurkhuli sarà ospite del ciclo di incontri Sguardi sull’Est. Letterature dell’altra Europa, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari.

Dialogheranno con l’autore Sabino Di Chio (ricercatore in Sociologia dei processi culturali e comunicativi) ed Emmanuele Quarta (dottorando Università degli Studi di Bari).

Incontro con Berislav Blagojević || rassegna Letterature delle periferie d’Europa || 13 ottobre, Museo Civico, Bari

sabato 13 ottobre , alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà la presentazione del romanzo Più silenzioso dell’acqua (Stilo 2018) dell’autore bosniaco Berislav Blagojević; all’incontro, con il quale si inaugura la rassegna Letterature delle periferie europee, sarà presente l’autore che dialogherà con Danilo Capasso, traduttore dell’opera e Paola Romano, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Bari.

Sguardi sull’Est. Bosnia ed Erzegovina || 12 ottobre, Bari

venerdì 12 ottobre alle ore 10.30 presso l’Aula XXI (II piano, Palazzo Del Prete), Berislav Blagojević sarà ospite del ciclo di incontri Sguardi sull’Est. Letterature dell’altra Europa, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari.

Dialogheranno con l’autore il prof. Giuseppe Cascione (docente di Filosofia Politica) e Alfredo Ferrara (borsista IISF).

La Russia, tra teatro e letteratura || 11 ottobre, Prinz Zaum, Bari

giovedì 11 ottobre alle ore 19.30 presso la Libreria Prinz Zaum (via Cardassi 93) si terrà l’incontro La Russia, tra teatro e letteratura organizzato in collaborazione con la Compagnia Licia Lanera, pensato in occasione del debutto dello spettacolo Guarda come nevica – 1.Cuore di cane di Michail Bulgakov al Nuovo teatro Abeliano di Bari e in previsione della V edizione del Festival Pagine di Russia (5-10 novembre).
Intervengono Licia Lanera e Simone Guagnelli (Università degli Studi di Bari).
Modera Luca Romano.