Appuntamenti

Marxismo aperto || 5 giugno 2018, Altamura

martedì 5 giugno alle ore 19.00 presso la Feltrinelli Point (corso Vittorio Veneto 69) ad Altamura, si terrà la presentazione di Marxismo aperto. Giuseppe Semerari e l’umanesimo socialista tra destalinizzazione e Sessantotto di Alberto Altamura.
Dialoga con l’autore la dott.ssa Laura Marchetti.
L’incontro è organizzato in collaborazione con il Movimento culturale ‘Spiragli’.

Voices from European peripheries all’Istituto Marco Polo || 4 giugno 2018, Bari

lunedì 4 giugno alle ore 12.00 presso l’Istituto linguistico ‘Marco Polo’ di Bari, n collaborazione con il Municipio 2, si terrà Leggere è viaggiare, un’iniziativa della Stilo a favore della promozione delle letture estive, durante la quale sarà presentato il progetto Voices from European peripheries, vincitore del bando per le Traduzioni letterarie di Europa Creativa.
All’incontro saranno presenti Vito Lacirignola, l’editore e Gabriele Carmelo Rosato, che ha curato l’edizione dei booktrailer delle sei opere in traduzione del progetto.

Marxismo aperto || 4 giugno 2018, Bitonto

lunedì 4 giugno alle ore 18.00 presso la Galleria nazionale della Puglia ‘Girolamo e Rosaria De Vanna’ (via Giandonato Rogadeo 14) a Bitonto , si terrà la presentazione di Marxismo aperto. Giuseppe Semerari e l’umanesimo socialista tra destalinizzazione e Sessantotto di Alberto Altamura.
Dialogano con l’autore il prof. Francesco Brandi e la prof.ssa Cecilia Petta.

Marxismo aperto || 30 maggio, Terlizzi

mercoledì 30 maggio alle ore 20.00 presso l’enoteca Mirò di Terlizzi, si terrà la presentazione di Marxismo aperto. Giuseppe Semerari e l’umanesimo socialista tra destalinizzazione e Sessantotto di Alberto Altamura.
Dialoga con l’autore il prof. Francesco Vino.

La nostra voce non si spezza || 28 maggio, Prinz Zaum || Bari

lunedì 28 maggio alle ore 18.30 presso la Libreria Prinz Zaum a Bari, si terrà la prima presentazione di La nostra voce non si spezza di Antonio Lillo.
Dialoga con l’autore Marianna Carabellese.

Marxismo aperto || 26 maggio, Molfetta

sabato 26 maggio alle ore 19.00 presso la Libreria Il Ghigno di Molfetta, si terrà la presentazione di Marxismo aperto. Giuseppe Semerari e l’umanesimo socialista tra destalinizzazione e Sessantotto di Alberto Altamura.
Dialogano con l’autore la prof.ssa Rossana de Gennaro e il dott. Giacomo Pisani.

Labili confini || 25 maggio, Palo del Colle || Maggio dei Libri

venerdì 25 maggio alle ore 18.30 a Palo del Colle, in piazza Dante, all’interno delle iniziative organizzate per il Maggio dei Libri, si terrà la presentazione di Labili confini. Poesie di migrazione viaggio ed esilio, un’antologia a cura di Francesca Palumbo.
Con la curatrice dialogherà Chiara Lacirignola (Stilo Editrice).

Scritture precarie || 24 maggio 2018, Bisceglie

giovedì 24 maggio alle ore 20.00 presso la Libreria Vecchie Segherie (via Porto 35) a Bisceglie, si terrà la presentazione di Scritture precarie. Editoria e lavoro nella grande crisi 2003-2017 di Daniele Maria Pegorari. Dialoga con l’autore Valeria Traversi.

Marxismo aperto || 21 maggio, Prinz Zaum, Bari

lunedì 21 maggio alle ore 18.30 presso la Libreria Prinz Zaum (via Cardassi 93) a Bari, si terrà la presentazione di Marxismo aperto. Giuseppe Semerari e l’umanesimo socialista tra destalinizzazione e Sessantotto di Alberto Altamura.
Dialoga con l’autore Mario De Pasquale, presidente SFI-Bari.

La Stilo al Salone del Libro di Torino || 10-14 maggio 2018

dal 10 al 14 maggio 2018 si svolgerà a Torino la XXXI edizione del Salone del Libro, al quale la Stilo quest’anno parteciperà con uno stand individuale (T83, Pad. 3) in gran parte dedicato al progetto Voices from european pheripheries.  Literature, lost and rediscovered identity. Il progetto ha vinto la call 2016 del Bando per le Traduzioni letterarie europee di Europa Creativa ed è stato inserito dal Mibact fra le iniziative dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

Il progetto sarà presentato al Salone giovedì 10 maggio alle ore 18.30 presso lo Spazio Internazionale (Pad. 1), all’incontro interverranno il prof. Vito Lacirignola, direttore editoriale della Stilo, e Giovanna Gioja, euro-progettista del progetto.