Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura || 10 ottobre, Bari

mercoledì 10 ottobre alle ore 18.00 presso la Libreria Laterza (via Dante, 53) si terrà l’incontro Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura, primo appuntamento della rassegna letteraria internazionale Letterature delle periferie dʼEuropa che avrà luogo in Puglia dal 10 al 29 ottobre 2018; la rassegna è legata al progetto Voices from European peripheries della Stilo Editrice, risultato vincitore nella call 2016 del Bando per le Traduzioni Letterarie di Europa creativa. L’incontro, durante il quale  interverranno Vito Lacirignola (editore Stilo Editrice), Giovanna Gioja (europrogettista) e Marco Caratozzolo (Università degli Studi di Bari), intende soffermarsi sul delicato rapporto tra Geopolitica e Letteratura, instauratosi in particolar modo nei paesi protagonisti della rassegna – Norvegia, Georgia, Turchia, Bosnia ed Erzegovina, Serbia e Cipro – e sulle direttrici che hanno portato allo sviluppo del progetto Voices from European peripheries.

La rassegna Letterature delle periferie europee ospiterà questa settimana anche due incontri con il bosniaco Berislav Blagojević, autore del romanzo Più silenzioso dell’acqua (Stilo 2018): venerdì 12 ottobre alle ore 10.30 presso l’Aula Giulio Regeni (VI piano, Palazzo Del Prete, Università degli Studi Bari), l’autore dialogherà con il prof. Giuseppe Cascione (docente di Filosofia Politica) e con Alfredo Ferrara (borsista IISF).
Sabato 13 ottobre, alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) Blagojević incontrerà i lettori per la presentazione del romanzo; all’incontro parteciperà anche Danilo Capasso, il traduttore dell’edizione italiana.
A moderare, Paola Romano (Ass. Politiche Giovanili, Comune di Bari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *