Labili confini al Karawan Fest || 20 giugno 2018, Roma

mercoledì 20 giugno, alle ore 20.45, presso il Cortile di Casa Scalabrini 634 (via Casalina 634), durante l’evento di apertura del Karawan Fest – Festa del Cinema itinerante, si terranno delle letture tratte da Labili confini. Poesie di migrazione viaggio ed esilio, antologia poetica a cura di Francesca Palumbo.

Karawan è un festival consacrato al sorriso, al viaggio, al moto perpetuo, che propone nel suo programma per lo più commedie e film brillanti, racconti di formazione, ricerca, convivenze possibili, per affrontare con un tocco di leggerezza le tematiche della convivenza, dell’identità, dell’incontro/scontro tra culture.
Il progetto non a caso nasce e vive nel territorio di Tor Pignattara, laboratorio della società italiana di domani, con numerose comunità straniere residenti che ne fanno una sorta di piccola “Babele” a un passo dal centro storico di Roma. Il fulcro del nostro progetto è quello dell’accoglienza e della condivisione, per aprire le porte di questo nostro speciale habitat alla città intera, e partire idealmente alla scoperta di posti, lontani e vicini dai centri e dalle periferie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *