William Vastarella (a cura di) || ADRIATICA

Poesie dalle due sponde di Levante

ISBN 978-88-6479-176-0
giugno 2019 • pp. 160 • € 14,00

Genere: antologia poetica
Temi: Adriatico, Levante, mare

OPERA. In occasione della festa dell’Ascensione, Venezia celebra sin dal Medioevo il cosiddetto ‘sposalizio del mare’, nel quale un anello gettato in acqua simboleggia l’unione della città con l’Adriatico, nell’antichità sancendone altresì il dominio. Adriatica vuol essere anch’essa un anello offerto alle onde. Partendo da Bari, infatti – un’«albania», secondo le parole di Giorgio Caproni –, questa antologia poetica ripropone i versi più evocativi e rappresentativi dell’Adriatico secondo un percorso circolare che, di volta in volta, lambisce i Paesi dei diversi autori: Italia, Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Albania.
Un suggestivo viaggio che muove da due interrogativi: esiste, all’interno della vasta e sfaccettata cultura mediterranea, una specificità letteraria dell’Adriatico? E può l’universalità della poesia, tracciando una linea immaginaria in virtù di testi e contesti intrecciati, giungere infine a individuare un’unica, speciale comunità ‘adriatica’?

CURATORE_William Vastarella è nato a Napoli il 16 ottobre del 1974. Vive a Bari ed è docente di materie letterarie nella scuola secondaria; nel 2008 ha conseguito il dottorato in Teoria del linguaggio e scienze dei segni. Si interessa di analisi dei testi e della comunicazione. Collabora con riviste letterarie e sue poesie sono presenti in diverse antologie.


AUTORI_Lino Angiuli, Vittorio Bodini, Michele Campione, Giorgio Caproni, Vittorino Curci, Gabriele D’Annunzio, Gianni D’Elia, Luigi Fallacara, Loris Ferri, Daniele Giancane, Boris Jovanovic Kastel, Niko Kacalidha, Vasil Klironomi, Zimo Krutaj, Ivan V. Lalic, Claudio Lolli, Franca Mancinelli, Agim Mato, Timo Merkuri, Elio Pagliarani, Vesna Parun, Salvatore Ritrovato, Giuseppe Rosato, Roberto Roversi, Cesare Ruffato, Umberto Saba, Anna Santoliquido, Abdulah Sidran, Christian Sinicco

Acquista ora con il 15% di sconto e spese di spedizione a nostro carico

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *