Leggere è augurarsi || evento conclusivo Festival Letterario delle Periferie Urbane || 3 dicembre, Casa delle Culture, Bari

domenica 3 dicembre alle ore 18.30 presso la Casa delle Culture (via Barisano da Trani 15), nel quartiere San Paolo di Bari, si terrà Leggere è augurarsi, l’evento conclusivo di ‘Chi legge arriva primo – Festival Letterario delle Periferie Urbane’: ospiti della serata saranno il coro del Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari e il pianista e compositore Andrea Gargiulo, ideatore del modello didattico ‘Abreu’ per il recupero di bambini disagiati ed emarginati attraverso la musica.

Il Festival Letterario delle Periferie Urbane ‘Chi legge arriva primo’, organizzato dalla Casa Editrice Stilo di Bari con il sostegno della SIAE, dopo ben otto grandi incontri serali, venti presentazioni letterarie e due campi scuola estivi, è giunto al termine. Domenica 03 dicembre alle ore 18.30 la Casa delle Culture di Bari San Paolo (via Barisano da Trani, 15) ospiterà l’evento conclusivo dal titolo Leggere è augurarsi. Augurarsi sicuramente buone feste ma anche e soprattutto augurarsi di non perdersi, di rinsaldare i legami nati in questi mesi con i quartieri periferici di Japigia, San Paolo e Marconi-San Girolamo-Fesca, con le parrocchie e le associazioni che li animano quotidianamente e con gli operatori culturali che credono nella forza affrancatrice della lettura.
Ospiti della serata conclusiva, accolti dallo staff di professionisti, in gran parte giovani sotto i 35 anni che hanno permesso la realizzazione del Festival, saranno il coro del Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari e il pianista e compositore Andrea Gargiulo, apprezzatissimo per aver portato in Italia il sistema didattico ‘Abreu’ per il recupero dei bambini disagiati ed emarginati attraverso la musica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *