Incontro con la traduttrice Anna Lia Proietti || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 20 ottobre, Museo Civico, Bari

sabato 20 ottobre alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà, per il terzo appuntamento della rassegna Letterature delle periferie d’Europa, la presentazione del romanzo Il silenzio della pietra (Stilo 2018) dell’autrice turca Filiz Özdem; all’incontro saranno presenti Anna Lia Proietti, traduttrice dell’opera in italiano e Patrizia Ripa, docente del Liceo Salvemini e referente dell’Ass. Donne in Corriera.

Il silenzio della pietra di Filiz Özdem || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 19 ottobre, Lecce

venerdì 19 ottobre alle ore 18.30 alla Libreria Liberrima (Corte dei Cicala 1) di Lecce si terrà la presentazione del romanzo Il silenzio della pietra (Stilo 2018) dell’autrice turca Filiz Özdem; all’incontro saranno presenti Anna Lia Proietti, traduttrice dell’opera in italiano, Rosita D’Amora, docente dell’Università del Salento, e Isabelle Oztasciyan Bernardini d’Arnesano, direttrice della biblioteca dell’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia ‘Kallinikos Lystron’.

Incontro con Beka Kurkhuli || rassegna Letterature delle Periferie d’Europa || 18 ottobre, Museo Civico, Bari

giovedì 18 ottobre alle ore 19.00 al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà la presentazione della raccolta di racconti La città nella neve (Stilo 2018) dell’autore georgiano Beka Kurkhuli; all’incontro con l’autore saranno presenti Nunu Geladze Fusco, traduttrice dell’opera in italiano e Michele De Feudis, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.

Sguadi sull’Est. Georgia || 18 ottobre, Bari

giovedì 18 ottobre alle ore 12.30 presso l’Aula XIX (II piano, Palazzo Del Prete), Beka Kurkhuli sarà ospite del ciclo di incontri Sguardi sull’Est. Letterature dell’altra Europa, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari.

Dialogheranno con l’autore Sabino Di Chio (ricercatore in Sociologia dei processi culturali e comunicativi) ed Emmanuele Quarta (dottorando Università degli Studi di Bari).

Incontro con Berislav Blagojević || rassegna Letterature delle periferie d’Europa || 13 ottobre, Museo Civico, Bari

sabato 13 ottobre , alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) si terrà la presentazione del romanzo Più silenzioso dell’acqua (Stilo 2018) dell’autore bosniaco Berislav Blagojević; all’incontro, con il quale si inaugura la rassegna Letterature delle periferie europee, sarà presente l’autore che dialogherà con Danilo Capasso, traduttore dell’opera e Paola Romano, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Bari.

Sguardi sull’Est. Bosnia ed Erzegovina || 12 ottobre, Bari

venerdì 12 ottobre alle ore 10.30 presso l’Aula XXI (II piano, Palazzo Del Prete), Berislav Blagojević sarà ospite del ciclo di incontri Sguardi sull’Est. Letterature dell’altra Europa, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bari.

Dialogheranno con l’autore il prof. Giuseppe Cascione (docente di Filosofia Politica) e Alfredo Ferrara (borsista IISF).

La Russia, tra teatro e letteratura || 11 ottobre, Prinz Zaum, Bari

giovedì 11 ottobre alle ore 19.30 presso la Libreria Prinz Zaum (via Cardassi 93) si terrà l’incontro La Russia, tra teatro e letteratura organizzato in collaborazione con la Compagnia Licia Lanera, pensato in occasione del debutto dello spettacolo Guarda come nevica – 1.Cuore di cane di Michail Bulgakov al Nuovo teatro Abeliano di Bari e in previsione della V edizione del Festival Pagine di Russia (5-10 novembre).
Intervengono Licia Lanera e Simone Guagnelli (Università degli Studi di Bari).
Modera Luca Romano.

Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura || 10 ottobre, Bari

mercoledì 10 ottobre alle ore 18.00 presso la Libreria Laterza (via Dante, 53) si terrà l’incontro Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura, primo appuntamento della rassegna letteraria internazionale Letterature delle periferie dʼEuropa che avrà luogo in Puglia dal 10 al 29 ottobre 2018; la rassegna è legata al progetto Voices from European peripheries della Stilo Editrice, risultato vincitore nella call 2016 del Bando per le Traduzioni Letterarie di Europa creativa. L’incontro, durante il quale  interverranno Vito Lacirignola (editore Stilo Editrice), Giovanna Gioja (europrogettista) e Marco Caratozzolo (Università degli Studi di Bari), intende soffermarsi sul delicato rapporto tra Geopolitica e Letteratura, instauratosi in particolar modo nei paesi protagonisti della rassegna – Norvegia, Georgia, Turchia, Bosnia ed Erzegovina, Serbia e Cipro – e sulle direttrici che hanno portato allo sviluppo del progetto Voices from European peripheries.

Letterature delle periferie d’Europa || ottobre, Bari

giovedì 4 ottobre alle ore 11.30 presso la Sala Finocchiaro del Consiglio Regionale della Puglia si terrà la conferenza stampa della rassegna letteraria internazionale Letterature delle periferie d’Europa, che avrà luogo in Puglia dal 10 al 29 ottobre 2018. La rassegna è legata al progetto Voices from European peripheries, risultato vincitore del Bando per le Traduzioni Letterarie di Europa Creativa, e prevede l’incontro con gli autori e i traduttori coinvolti.
All’incontro interverranno Mario Loizzo (Consiglio Regionale della Puglia), Mauro Morellini (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e Vito Lacirignola (Stilo Editrice).

Festival della Cultura Russa || ottobre, Roma

In seguito alla lunga esperienza maturata nel campo della diffusione della cultura e della lingua russa in Italia, l’Istituto di Cultura Russa di Roma organizza il primo Festival della Cultura Russa a Roma con l’obiettivo di valorizzare le esperienze di case editrici, autori, attori e docenti universitari che si occupano in maniera stabile e professionale di cultura russa. L’evento viene svolto in collaborazione con gli editori: VolandSandro Teti Editore e Stilo Editrice. Ringraziamo tutti gli esperti che ci hanno dato la loro disponibilità.